arte contemporanea

CRAC | Centro di ricerca per le arti contemporanee

Eh sì, proprio come un suono onomatopeico che descrive un rumore secco e improvviso di qualcosa che crolla, si spezza, si frantuma, così mi sono imbattuta in CRAC, il Centro di Ricerca per le Arti Contemporanee che è stato inaugurato a Lamezia Terme, provincia di Catanzaro, poco meno di un mese fa.  Per la prima volta sono contenta di scrivere di una realtà molto vicina alla mia, non solo culturalmente ma anche geograficamente parlando, perché CRAC rappresenta una svolta, una boccata di bellezza, di speranza ma soprattutto di rinascita culturale.
 
Nuvola people : 
on

Diego Gabriele | Interview

  • Ciao Diego! Sono un intervistatore, un curioso, e appena ho visto i tuoi lavori sono rimasto  stregato. Una specie di droga: navigando nel tuo sito web dovevo necessariamente passare all'immagine successiva, non riuscivo a smettere. Questo stile, un segno così ben riconoscibile, è sempre stato lì o è nato durante i tuoi studi artistici? A proposito, dove hai studiato?

    Nuvola people : 
    on

Graziano Meneghin | ArtVerona

“Dove stette Gesù per tre giorni fra la Sua morte e la Sua resurrezione”?  ad ArtVerona!
Nuvola people : 
on

Rivers of AIR 2013 | Art - Industry - Recycling

Sono stati più di duemila in solo dieci giorni... chi? Ma i visitatori accorsi per "Rivers of AIR" (Art - Industry - Recycling)mostra curata da Tobia Donà alla Pescheria Nuova di Rovigo.
 
58 artisti da tutto il mondo ai quali le Cartiere del Polesine s.p.a., con il contributo di Comieco hanno "passato" la loro carta riciclata per farla tornare a splendere come opera d'arte appositamente creata per l'occasione.
Nuvola people : 
on

Squadro | Magia della serigrafia

Non so che idea vi siete fatti finora della serigrafia, ma direi che questo è il posto giusto per metterla in squadro.
 
Squadro è una stamperia d'arte attiva dal ‘95 nel centro di Bologna. Non solo.
Nuvola people : 
on

Shepard Fairey aka Obey | Print Show 3

@Mondo Bizzarro Archivio
 
Shepard Fairey torna a Roma con il suo Print Show 3 alla Mondo Bizzarro Gallery. E’ il 1986 e a Providence gli adesivi rock dagli slogan ribelli identificano una pazzesca avanguardia artistica . E’ qui che uno sbarbo illustratore punk con la passione per gli skateboard inizia la sua storia.
Nuvola eventi: 
on

Affordable Art Fair | Piattaforma d'arte

L’appuntamento cheap e informale con l’arte è arrivato puntuale a Milano anche quest’anno, che ospita la terza edizione della fiera Affordable Art Fair. L’idea di una fiera dell’arte aperta a tutti con prezzi bassi e competitivi, e che ospiti giovani artisti nasce nella mente di Will Ramsy, gallerista londinese, nel 1999. Per lui “Il primo compito di Affordable Art Fair è di dare alla gente una piattaforma divertente ed entusiasmante per avere accesso, aumentare la conoscenza, innamorarsi e acquistare arte”.
Nuvola eventi: 
on

Blue&Joy | The Superficial Essence of a Deep Appearance

Questo il titolo della nuova mostra di Blue&Joy, il nome sotto cui si nascondo gli italianissimi Fabio La Fauci e Daniele Sigalot. I due hanno cominciato il loro percorso nel mondo della creatività lavorando per diverse agenzie pubblicitarie, prima in Spagna e poi a Londra.
Nuvola eventi: 
on

A.I. Gallery | Fantasia e realtà

Un ragazzo, una ragazza, un bar a Largo Argentina, il numero 322 di I-D Magazine, due caffé, un tovagliolino con appuntati sei indirizzi; Così inizia questa storia. Beh in realtà c’è anche un’altra versione dei fatti. Un ragazzo, una ragazza, un I-Phone scarico, ricerca disperata di una presa della corrente, apple store con acquisto di una cover-carica batteria fasullo, delle Jeffrey Campbell molto alte e molto scomode nella borsa. Insomma scegliete voi quale versione vi piace di più. Non vi dirò qual è quella reale, magari entrambe o nessuna delle due.
Nuvola eventi: 
on

Archive Tellers | Tra archivi e arte contemporanea

Archive Tellers. Racconti di memorie tra archivi e arte contemporanea è un evento espositivo ospitato negli spazi del MAXXI B.A.S.E. Devo essere sincero. Quando mi hanno chiesto di andare a una conferenza sull’ARCHIVIO, la prima cosa che mi è venuta in mente è stata una lunga fila di fascicoli grigi e ordinati destinati a soffocare nella polvere. Ma chi non è curioso non ha avvenire. Lo dicevano Pascal, Einstein e, per i più cinici, anche il Dr. House.  Ed Archive Tellers è stata una splendida sorpresa. Il sorriso della ragazza che accoglie i visitatori all’ingresso inizia a colorare le mie aspettative, e non mi avrebbe deluso.
Nuvola primo piano: 
on

CLET | impressione d’arte urbana

La costante degli ultimi mesi della mia vita è la fretta. Non so perché ma sono sempre di corsa. Continuamente dietro a qualche autobus che arriva troppo presto mentre qualche sadico automobilista mi lascia nel dubbio della sua frenata che, puntualmente, arriverà, troppo tardi. L’aria mi riempie i polmoni, la fronte s’imperla di goccioline di sudore e le gote si colorano di rosa: vivo una Firenze di sfuggita. Però c’è una regola fissa nella distrazione che mi accompagna, e cioè che quando mi riposo dall’affanno, il mio sguardo si posa sempre su cose interessanti.
Nuvola people : 
on

Belvedere #3 | International Visual Magazine

Immaginate una scatola con tantissime riviste dentro. Immaginate anche che questa scatola in realtà è un museo di arte contemporanea, e che queste riviste, provenienti da mondi lontani, sono lì a disposizione per farsi sfogliare. Mi trovo proprio al MACRO, all’inaugurazione della terza edizione di Belvedere, dal 12 al 16 dicembre nella Capitale.
Nuvola primo piano: 
on

L'arte del Tatto | Dialogo nel Buio

Uno dei difetti dell'abitudine è quello di far sembrare tutto scontato. Certo, non possiamo passare la vita a meravigliarci di avere le unghie, o di poter piegare le ginocchia, però a volte ci vorrebbe un po' di consapevolezza in più: ci accorgeremmo di tante cose che prima non degnavamo minimamente di attenzione. È questo uno degli scopi di Dialogo nel Buio, progetto allestito dal 2005 presso l'Istituto dei Ciechi di Milano.
Nuvola risorse: 
on

Outdoor | Urban Art Festival

Torna a Roma, per la terza volta, “Outdoor”, il festival internazionale dedicato alla street art che anni fa lasciò a bocca aperta non solo gli appassionati del settore, ma anche gli abitanti del quartiere Garbatella – over50 soprattutto -, strabiliati dall’abilità con cui gli street artists riuscirono ad impadronirsi delle facciate dei loro palazzi.
Nuvola eventi: 
on

Re-Generation | MACRO

Mi ha sempre affascinato il principio di causa-effetto, quel principio di concatenazione secondo il quale ogni azione provoca una reazione. Chi lo chiama karma, chi gli ha costruito attorno un modello scientifico, chi ci ha fondato sopra una religione. Ma sapete che vi dico? Io in qualcosa del genere ci credo, e poi al livello spirituale gli indiani stanno avanti. Fatto sta che nel 1888 l'architetto Gioacchino Ersoch costruì un complesso di padiglioni alle pendici del Monte dei Cocci, a Testaccio, per la macellazione delle carni destinata alla capitale.
Nuvola eventi: 
on

1.0 SBAGLIATO SOLO SHOW | 999Contemporary

Vi è mai capitato passeggiando per Roma di incappare in una enigmatica finestra socchiusa dalle persiane rosse, che fa bella mostra di sè su di un’anonimo  palazzo del Lungo Tevere? Oppure di notare alla fine di Rampa delle Quercie una porticina azzurra, che fa tanto Grecia, e che non avevate mai notato prima? Non siete particolarmente sbadati ad non esservi mai accorti di finestre e porte piuttosto inusuali in giro per Roma, è che per la città gira SBAGLIATO! Non si sa chi si celi dietro lo pseudonimo, di certo questo street artist sta lavorando intensamente per lasciare il suo segno nella città.
Nuvola eventi: 
on

Nome in codice | XHXIX

La sua arte è avvolta nel mistero di un'identità volutamente celata e con forza difesa dalla curiosità dei più. Non è in vendita, ma è a disposizione di tutti. Ci è dato sapere solo che è un lui, che vive in Giappone, che "dipinge" illustrazioni digitali e che, aggiungo io, lo fa in modo tremendamente geniale. Ma in fondo è necessario sapere oltre? O è solo bramosia di sapere?.
Nuvola people : 
on

STATIC | P.A.R.O.S.H Galerie

Dal 23 giugno al 22 luglio, la galleria P.A.R.O.S.H di Milano ospita la prima mostra personale in Italia del duo britannico STATIC. Craig Evans e Thomas Dale Jackson, dopo essersi conosciuti alla scuola d'arte, hanno iniziato a condividere idee e ispirazioni e nel 2006 cominciano a lavorare insieme fondando il collettivo STATIC. Il loro lavoro combina elementi di street art e arte, fondendo uno stile di grafica pulita con gli stencil, spray, pennelli, serigrafia e pittura, per creare pezzi unici che sono presentati per le strade di Londra, nonché in un certo numero di galleria e spazi internazionali.
Nuvola eventi: 
on

Lose yourself to find yourself | Luca Di Maggio

Art Kitchen ospita presso Superground fino all’8 giugno l’ultima personale di Luca Di Maggio. Street artist, pittore, illustratore e stampatore Mr.Di Maggio, provvisoriamente fermo a Milano, presenta i suoi ultimi lavori contraddistinti dal suo stile personalissimo. Figure umane che colpiscono lo spettatore, linee che si sovrappongono e vanno a definire i volumi, colori contraddistintivi che contribuiscono a creare il suo universo figurativo.
Nuvola eventi: 
on

Live Arts Week | Reportage

Non biasimatemi per il ritardo nel scrivere questo articolo: mi ci è voluto un bel po' di tempo per assimilare tutto ciò che è stato il Live Arts Week di Bologna. Un vero bombardamento di emozioni che hanno colpito la mia psiche facilmente impressionabile, costringendola a riflessioni lunghe e impegnative sulla percezione dell'arte e del mondo in todo.
Nuvola risorse: 
on
Condividi contenuti