unconventional jam

Unconventional Jam – 100% non convenzionale #6

Colazione. Merenda. Spuntino di mezzanotte. C’è una cosa che non può mancare nel frigo dei creativi più genuini, ed è lei: Unconventional Jam. Se vi sentite stanchi e fuori forma, le buone intenzioni si sciolgono sull’asfalto rovente e neanche le caramelle della nonna bastano a soddisfarvi è perché, effettivamente, siamo stati via troppo a lungo! Leggete e saziatevi: l’unica rubrica agrodolce sulla comunicazione non convenzionale è tornata. E questa settimana ha un solo scopo: farvi volare.
(Creazina non si ritiene responsabile di eventuali cali glicemici dovuti alla mancanza di Unconventional Jam.)
Nuvola risorse: 
on

Unconventional Jam | 100% non convenzionale #5

Le ultime due settimane sono state a dir poco apocalittiche: dimissioni, elezioni, omicidi e meteoriti ci hanno messo a dura prova. Per non parlare di San Valentino e Sanremo! La buona notizia è che potete prendervi una pausa con la nostra Unconventional Jam, la prima rubrica con il 100% di comunicazione non convenzionale. La ricetta di questa settimana prevede un mix di ingredienti occidentali e orientali ben shakerati e una buona dose di shock. Per gustarla al meglio, aggiungete fede a piacere e accompagnate con un po’ di collera, che a volte non guasta. Pronti?
Nuvola risorse: 
on

Unconventional Jam | 100% non convenzionale #4

Agrodolce e genuina come una marmellata fatta in casa, torna nelle vostre dispense la rubrica al 100% non convenzionale! La ricetta originale prevede guerrilla, ambient e viral. Questa settimana il gusto si arricchisce di notizie da sogno nella metro di Roma, emozioni fresche di flash mob e dolce malinconia delle cabine telefoniche, il tutto amalgamato con piccole scosse da veri tifosi e condito con un pizzico di cattiveria elettorale. Et voilà: Unconventional Jam è pronta.
Nuvola risorse: 
on

Unconventional Jam | L’ultima, non convenzionale, settimana #3

Ritorna l’appuntamento con le campagne non convenzionali più interessanti. Questa settimana viral, ambient e spoof vi terranno senz’altro di buonumore. Buona lettura!
Nuvola risorse: 
on

Unconventional Jam | Christmas Edition

#2: Il Natale non convenzionale previene la creazione di noiosi banner.

Ammettetelo anche voi: bigliettini e gadget natalizi hanno fatto la loro strada. La cosa vale per i consumatori in attesa di sorprese come per i creativi a lavoro su noiosi banner. Che l’atmosfera natalizia non sia fatta solo di strenne e lucine l’hanno capito anche i brand, e sanno che per sentirla bisogna emozionarsi davvero. Ecco quelle che (fino a ora!) sono le migliori azioni non convenzionali del Natale 2012!
Nuvola risorse: 
on

Unconventional Jam | 100% comunicazione non convenzionale

#1: Non convenzionale è non fare giri di parole.

Guerrilla, viral, ambient: ci sarebbe quasi da aver paura. Trattandosi di comunicazione non convenzionale c’è da stare sereni anche se non del tutto tranquilli. Perché il guerrilla può puntare diritto alle vostre emozioni, il viral spingervi a diffonderlo come se non ci fosse un domani, l’ambient cogliervi di sorpresa mentre fate una passeggiata e, magari, strapparvi un sorriso. Ecco quattro azioni non convenzionali che divertono, coinvolgono e parlano chiaro.
Nuvola risorse: 
on
Condividi contenuti