writer

Valentina Messina | Polaroid

Caricatura di @Valeria Cafagna
 
  • Nome, ruolo in Creazina e cosa rispondevi quando ti chiedevano cosa avresti fatto da grande?
    Nuvola people : 
    on

Davide Azzarello | Polaroid

Caricatura di @Gianfranco Cioffi
 
  • Nome, ruolo in Creazina e cosa rispondevi quando ti chiedevano cosa avresti fatto da grande?
    Davide Azzarello, scrittore con l’attitudine al giornalismo sul campo. Da piccolo ho cambiato diverse volte i miei progetti per il futuro. Tra i tanti: diventare un archeologo, un chimico, un pirata, Ken Shiro, un manager di un’etichetta discografica.
  • Se dovessi raccontarti in tre oggetti che possiedi, quali sceglieresti?
    Nuvola people : 
    on

Mario Alessiani | Polaroid

Caricatura di @Gianfranco Cioffi
 
  • Nome, ruolo in Creazina e cosa rispondevi quando ti chiedevano cosa avresti fatto da grande?
    Mario Alessiani, writer Creazina. Da piccolo avrei giurato che sarei diventato architetto, però devo ammettere che dopo i 15 anni avrei preferito la strada del pornoattore.
  • Se dovessi raccontarti in tre oggetti che possiedi, quali sceglieresti?
    Nuvola people : 
    on

WATT 3,14 | A caccia di segni

Vorremmo sempre sapere come andrà a finire. Cerchiamo segni, vogliamo segni. È un brutto segno oppure un buon segno? Domande inutili. Quello che conta lo scopriremo in futuro, quando quegli indizi saranno traccia del passato. Intanto non ci resta che idividuarli i segni, nel presente. E conservarli.
 
DA UNA CONVERSAZIONE CON MAURIZIO CECCATO
 
Lo sanno bene i Baustelle che «il tempo ci sfugge, ma il segno del tempo rimane».
Nuvola risorse: 
on

Brunch | Alessandro La Ganga Vasta

QUELLO CHE NON VORRESTE MAI ESSERE,
CHE NON AVRESTE MAI VOLUTO GUARDARE NE LEGGERE.
 
 
Ed io? Mi adeguo
 
Quando tutto sembra seguire il suo flusso,
sale l’adrenalina,
mi sublimo nella notte.
Nuvola risorse: 
on

Brunch | Silvia Colombo ft. Oregon Pizza

EUROTOUR

Berlino Kottbusser Tor verso Wittenau
Nuvola risorse: 
on

Graffiti ZERO | Writing capitolino

 
Graffiti Zero è una mostra che ha ospitato i principali esponenti del writing  Capitolino nei locali di Garage Zero. Comincio a capirne il nome percorrendo in penombra la lunga discesa che fa da ingresso e, mentre un tipo fa un bombing rapido, sbuco in uno stanzone sotterraneo. C’è molta gente e tanti artisti, i muri sono ricoperti di fotografie, skateboard, spray, markers e fanzine. Tutto racconta episodi, emozioni ed evoluzione di stili. I dj passano il giusto hip hop.
Nuvola eventi: 
on

Street art in the yard | NABA

Vi sarà capitato un sacco di volte, camminando per strada, di sentire commenti sui vari murales che decorano le superfici delle nostre città. “Ecco i soliti vandali” potrebbe esclamare qualcuno, considerando un’opera a cielo aperto solo una macchia di colore che “disturba” il suo grigio quartiere. Qual è allora il confine tra arte e vandalismo? Una linea per niente sottile e senza sfumature, che i giovani talenti sono pronti a marcare(con le loro bombolette spray) all’evento “Street art in the yard”.
Nuvola eventi: 
on

365 | WATT

Indipendente e autoprodotto. Non è un libro, e neppure una rivista. Anche se ha l’abitudine di tornare in libreria cambiando la copertina e non il titolo. Il suo nome è Watt. Di cosa parli non è dato saperlo, non prima di averlo letto. Vi basti sapere che contiene racconti e illustrazioni inedite. Che offre spazio e inchiostro a giovani artisti e scrittori italiani. Senza, però, rendere la "novità" una questione anagrafica; né l’estetica una questione decorativa. Non ha una carta d’identità. Ma un’identità sì e ben riconoscibile, anche  grazie alla carta che indossa (purissima 170 gr).
Nuvola eventi: 
on
Condividi contenuti