Evgen Bavčar | Il Buio è uno Spazio

on
0

Evgen Bavčar | Il Buio è uno Spazio

Un buio totale, un buio dal quale nonostante tutto emergono immagini,foto,scatti. Immergersi nel mondo di Evgen Bavčar è un esperienza incredibile, anche senza sapere che il fotografo sloveno è non vedente dall’età di dodici anni. I suoi scatti ‘liberi dalle ossessioni personali’ come ha affermato, hanno una potenza comunicativa ed espressiva impagabile. La foto non è più rappresentazione di reale e concreto, ma va oltre, in una dimensione onirica dove suoni, sfumature, parole e profumi restano intrappolati, e sono lì per raccontare, lì per interpretare. Nei suoi scatti ti si ritrova il sapore della sua terra d’origine, la Slovenia, patria di un’infanzia e di un’adolescenza vissuta al buio,senza luce,ma mai senza emozioni; le sue fotografie nascono da quell’archivio di ricordi ed immagini che sa rappresentare così bene, e dal quel cosiddetto ‘sesto senso’, quella marcia in più emozionale ed artistica che lo ha reso uno dei più grandi fotografi della sua generazione. Il mondo di Evgen Bavčar è finalmente in mostra fino al 25 Marzo 2012 al Museo di Roma in Trastevere, con una selezione delle sue opere. Una mostra poetica e non convenzionale, dove perdersi, trovando sempre qualcosa di nuovo.
 
 
 
 
 
 
 
 
Writer /// Roberta Solitari
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)