Live Arts Week | Xing

on
0

Live Arts Week | Xing

Bologna è un posto bellissimo. Un po' ve lo dico io, perché ci abito e sono di parte. Un po' ve lo dice la classifica annuale sulla qualità di vita nelle città italiane del Sole24Ore, che nel 2011 ha messo il capoluogo emiliano sul gradino più alto del podio. Ma non era di questo che volevo parlarvi. Bologna è una città dinamica, piena di iniziative e di ispirazione; è un luogo che senti vivere. L'imponente massa di studenti che ci abita la rende una città energica e giovanile, offrendo altresì un ambiente interculturale e di larghe vedute. Bologna è una piccola Babele, dove lingue e dialetti si mescolano, abbattendo i muri dei pregiudizi e dell'ignoranza. Lo scambio, l'intreccio, la fusione sono alla base di ogni crescita e sviluppo. Lo sanno bene quelli di Xing, che presentano, dal 24 al 29 aprile, Live Arts Week, un'iniziativa nata dall'unione di Netmage - International Live Media Festival e F.I.S.Co. - Festival Internazionale sullo Spettacolo Contemporaneo. Xing è un network che si occupa dell'interdisciplinarità nei nuovi linguaggi della cultura  contemporanea, organizzando e sostenendo eventi, festival, pubblicazioni e progetti vari. In particolare il Live Arts Week, come dice il nome stesso, è incentrato sulle live arts, ovvero su quelle pratiche che riguardano la dimensione performativa, proponendo un'idea di arte come esperienza effimera, e invita ad esplorare i concetti di temporalità, di presenza e di percezione di suoni e visioni. Il rapporto col pubblico in questo caso è essenziale, e infatti gli spettatori saranno invitati a seguire e, eventualmente, ad interagire, in sei parti diverse della città, con gli eventi che scandiranno le giornate del festival. Dunque si andrà da spettacoli teatrali a performance sonore, da mostre di arte visiva a dibattiti sul tema della grazia, in un mix eterogeneo e sperimentale, tutto da scoprire. Insomma, un evento da non perdere. E se proprio non potete esserci a Bologna in quei giorni, non disperate: noi di Creazina ci saremo, e, ovviamente, vi racconteremo tutto!
 
 
 
 
 
Writer /// Yelena Mitrjushkina
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (3 voti)