Caitlin Hackett | Nel labirinto di Cnosso

on
0

Caitlin Hackett | Nel labirinto di Cnosso

Nata a Brooklin nel 1986, a soli 25 anni, Caitlin Hackett è già un'illustratrice affermata. La sua specialità sono rappresentazioni di figure per metà umane e per metà mitologiche, quasi sempre a grandezza naturale. Il suo intento, è quello di esplorare il rapporto tra l'uomo e l'animale, e il controllo dell'uomo sul suo stesso istinto "primordiale". Con le sue immagini, la Hackett tenta di dare concretezza ad un nuovo linguaggio che possa parlare di questo conflittuale rapporto, ma è anche molto sensibile nei confronti dell'urbanizzazione, sempre più invadente, che l'uomo, spesso, è costretto a subire. La  domanda che si pone è se qualcosa di naturale, con tutta questa tecnologia, questo essere robotici e di plastica, si trovi ancora in noi, che a differenza dagli animali, abbiamo un'identità che dovrebbe distinguerci gli uni dagli altri. Per descrivere questa magica visione del suo mondo, usufruisce di carta, biro, inchiostro nero, acquerello e matite colorate; regalando, un po' come Geppetto a Pinocchio, un alito di vita, una concretezza e un'identità alle creature nascoste nei meandri del nostro inconscio.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Writer ///  Samantha Grasso
Graphic Designer /// Cristina Labib
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)
Tag :