Federica Portentoso | Polaroid

on
0

Federica Portentoso | Polaroid

Caricatura di @Gianfranco Cioffi
 
  • Nome, ruolo in Creazina e cosa rispondevi quando ti chiedevano cosa avresti fatto da grande?
    Federica, fotografa. Volevo fare la fotografa per National Geographic e vivere di safari e escrusioni pericolose in giro per il mondo!
  • Se dovessi raccontarti in tre oggetti che possiedi, quali sceglieresti?
    La macchina fotografica ovviamente, uno degli strumenti con cui mi esprimo.
    Il Mac, perchè passo una grande quantità della mia vita a postprodurre i miei scatti e prenotare voli e pianificare viaggi.
    Mi piacerebbe possedere un aereo, ma per adesso possiedo solo un passaporto, che credo sia l'oggetto più importante che ho, forse avrei dovuto metterlo per primo!

  • Di cosa ti occupi attualmente e come sei finito in Creazina.
    Attualmente sto preparando la tesi di Fashion Photography in vista della laurea a luglio. Studio fotografia all'Istituto Europeo di Design di Roma, e sono finita su Creazina proprio per questo, perchè mi sarebbe piaciuto curare la parte fotografica di una rivista!
  • Se Federica fosse un dolce... un pantone... un disco?
    Un enorme Mont Blanc, la mia torta preferita!
    Un pantone... non penso di essere solo un pantone. Credo che sarei tutte le gradazioni pastello dei colori felici.
    Un disco... senza minimo dubbio ''Here'' di Edward Sharpe and The Magnetic Zeros!!

 

 

  • Le cose che ti piace fare di più e che “riempiono” il tuo tempo “libero”.
    Amo guidare sulle strade isolate da tutto e tutti, amo la musica e pensare insieme ad essa... Mi piace molto scrivere in certi momenti, perchè sento che non ci sia altro modo di esprimermi se non attraverso un pensiero scritto ed accompagnato da una fotografia fatta da me.

  • Questa mini rubrica si chiama polaroid, immagina che stessi per scattartene una, dove vorresti essere e con chi.
    Vorrei tornare improvvisamente nei Canyon in Arizona, uno dei posti migliori che abbia mai visto in tutta la mia vita e che mi hanno fatto venire la pelle d'oca in maniera spaventosa. Ma credo di dover ancora vedere molti altri posti del mondo per poterlo dire con certezza!
    Con chi è relativo... diciamo che preferirei essere da sola, o se proprio dovessi essere in compagnia vorrei avere al mio fianco qualcuno che ho appena conosciuto durante un viaggio. E' così che è andata quando ero in quei Canyon!

 
 
 
Writer /// Cristina Pasquale
Illustrator / cover /// Gerardo Lisanti
Illustrator / caricatura /// Gianfranco Cioffi

 
Nessun voto finora