Gianfranco Cioffi | Polaroid

on
1

Gianfranco Cioffi | Polaroid

Caricatura di @Valeria Cafagna
 
  • Nome, ruolo in Creazina e cosa rispondevi quando ti chiedevano cosa avresti fatto da grande?
    Gianfranco Cioffi, illustratore, volevo fare il muratore quando mi facevano questa domanda.
  • Se dovessi raccontarti in tre oggetti che possiedi, quali sceglieresti?
    I tre oggetti che mi rappresentano di più' sono il mio casio originale degli anni 80', un anello d'argento comprato in messico ed uno sketchbook.
Cover The Migration | Il Pagliaio | Creazina.it
 
  • Di cosa ti occupi attualmente e come sei finito in Creazina.
    Illustratore freelance, non lo ricordo più', ma probabilmente tra le milioni di mail e messaggi che ho mandato, Creazina mi ha risposto e abbiamo iniziato a collaborare.
  • Se Gianfranco fosse un dolce... un pantone... un disco?
    Non sarei un dolce, ma una pizza di Daniele Uditi (pizzaiolo conosciuto a L.A. che mi ha riportato di botto a napoli nonostante la distanza). Probabilmente sarei il nero che è l'unione di tutti i colori. Per quanto riguarda il disco credo che sarei dei Nirvana Nevermind.
 
  • Le cose che ti piace fare di più e che “riempiono” il tuo tempo “libero”.
    Assalto diligenze, e anche spesso mi piace lottare a mani nude con tigri e leoni.
 
  • Questa mini rubrica si chiama polaroid, immagina che stessi per scattartene una, dove vorresti essere e con chi.
    Sull'isola di Pasqua con lo scultore delle teste, per chiedergli cosa sono.
 
 
 
 
Writer /// Cristina Pasquale
Graphic designer /// Gerardo Lisanti
Illustrator caricatura /// Valeria Cafagna
 
 
Nessun voto finora

sono disegni particolarissimi

sono disegni particolarissimi e molto belli 10 e lode