Martin Klimas | Rotture fotografiche

on
0

Martin Klimas | Rotture fotografiche

“Crash!” : ecco cosa si sente davanti le opere, seppur silenziose, di Martin Klimas. L’artista e fotografo tedesco, specializzato in Comunicazione Visiva, si è infatti impegnato nel realizzare due diverse serie fotografiche che ritraggono alcuni oggetti al momento della loro rottura : vasi di fiori e statuine di porcellana raffiguranti personaggi asiatici sono stati lasciati cadere a terra da altezze diverse e poi fotografati, con una fotocamera accuratamente impostata, nell’istante preciso dell’impatto al suolo. Ne risultano immagini di oggetti che esplodono, si frantumano in più pezzi o rimangono intatti solo per metà, su uno sfondo che trasmette silenzio e tranquillità e che pare quasi stridere con il momento “tragico” e rumoroso che vi viene invece immortalato. Quel che colpisce è comunque il vero intento di questo progetto di Klimas, che non si limita a rendere visibile un preciso momento che l’occhio umano non riesce normalmente a percepire, ma che insiste anzi sul concetto di trasformazione di un oggetto in un altro, quasi a dimostrare che la rottura non ne comporta la distruzione bensì la rinascita sotto altra forma.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Writer /// Chiara Crescenzi
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)