Where's Nana | Frizzantissima 82enne

on
0

Where's Nana | Frizzantissima 82enne

Dedicato a tutti i paranoici che sperano di essere colti da un infarto nel sonno prima del compimento degli “anta” per non vedersi invecchiare e per evitare costosi interventi di chirurgia estetica. “Where's Nana?”, è la domanda. Effettivamente, tra i suoi mille impegni sembra difficile acchiapparla: una festa di qua, un negozio di abbigliamento di là, poi mettici anche i set fotografici, l'organizzazione degli eventi, le relazioni con la stampa, e il tempo per preparare i biscotti a suo nipote... Ah, scusate, dimenticavo un piccolo particolare. La Nana in questione è una frizzantissima 82enne, originaria dello Yorkshire ma residente a Londra. Una nonna tutto sprint e buon umore, che, un bel giorno, ha deciso di mettersi in gioco, lei e la sua stravaganza. Infatti, come lei stessa rivela in un'intervista a The Patchwork Paper, tutto è partito da un calendario fatto in casa con foto di lei vestita in maniera esuberante, regalo che aveva deciso di fare ad amici e parenti per Natale, giusto per fare quattro risate in compagnia. Il calendario fu visto dal nipote e da dei suoi amici, che iniziarono subito a frequentare il salotto dell'arzilla vecchietta. Pian piano, la signora Nana si accorse che il suo appartamento era diventato un luogo di incontro, un must go, di tantissimi giovani per i loro pre-serata. Dopo aver dato un'occhiata ai volantini di discoteche ed eventi vari che i ragazzi portavano con sé, decise fermamente che la foto di una nonnina sarebbe stata molto più divertente di tutte quelle signorine con le tette all'aria. Con sua grande sorpresa, l'idea fu benaccetta e assecondata. Ben presto il progetto prese piede e si diffuse per tutto il Regno Unito, espandendosi e diventando l'immagine di un modo completamente diverso di fare festa. Un modo dove ci si diverte non grazie alle sostanze stupefacenti e all'eccesso di alcool, ma perché si è in grado di prendersi in giro, di scherzare, di essere poco seri. Dunque, niente acidi e LSD alle feste della nonna, ma solo tanta buona musica, tanti giochi e la possibilità di dimenticare, almeno per una sera, di appartenere al complicato e duro mondo degli adulti, e poter tornare ad essere bambini. Come già accennato, Where's Nana è da poco diventato anche marchio d'abbigliamento, argomento però sul quale la nonnina preferisce mantenere un velo di mistero e non rivelare i futuri progetti. Possa anch'io arrivare alla sua età con le stesse energie. Guardate e imparate, o voi che vi lamentate di essere stanchi della vita a ventiquattro anni e vedete i trenta come un oblio nero e spaventoso. Osservate, zitti, in un angolino, e prendete appunti.
 
 
 
Writer / Illustration /// Yelena Mitrjushkina
Nessun voto finora
Tag :