Sound Design Web Radio | On Air

on
0

Sound Design Web Radio | On Air

A febbraio è nata la IED Sound Radio, web radio creata, gestita e organizzata dagli studenti del corso Sound Design di IED Roma.
 
Il progetto nasce dalla voglia degli studenti di mettersi in gioco nella realizzazione di qualcosa di vero, che li possa impegnare e avvicinare al mondo professionale, senza dimenticare passione e divertimento. I ragazzi di Sound Design si occupano di tutti i contenuti audio, comprensivi di brani, jingle e dj set, supportati dagli iscritti agli altri corsi IED di Fotografia, Moda, Product Design, Interior Design, CG Animation e Video Design per la scelta di articoli e tematiche da trattare. Infatti, la web radio è dedicata all’arte in ogni sua forma e sfaccettatura, per tutti gli appassionati di musica, fotografia, architettura, animazione, cinema.
 
Per capire meglio come è nato il progetto e il lavoro che ne ha permesso la realizzazione, abbiamo intervistato Federica Cannavale, studentessa e responsabile editoriale della IED Sound Radio.
  • Come nasce l’idea di una web radio?

    L'idea della web radio nasce nel 2013 con lo scopo di permettere agli studenti IED, ma anche ad appassionati di arte, di conoscere e apprendere l'andamento del mondo lavorativo del settore, con lo scopo di dare la possibilità di riscontrarsi con quanto descritto; appunto, la scelta di parlare di arte a trecentosessanta gradi, così qualsiasi appassionato può essere interessato ad ascoltarci!

  • Da quanto avete iniziato a lavorarci?

    Noi, come redazione, abbiamo iniziato a lavorarci a metà ottobre e possiamo dire che non abbiamo ancora finito! Anche se non sembra, dietro c'è tanto duro lavoro. Diciamo che la "creazione" è stata ultimata, ora ci occupiamo della fase promozionale, dalla quale possiamo raccogliere i frutti del momento creativo e capire come procedere in base al riscontro con il pubblico.

  • Quanti di voi si dedicano al progetto?

    I ragazzi dei tre anni del corso di Sound Design si dedicano al progetto, ma chiunque sia interessato a partecipare per darci una mano è assolutamente ben accetto!
  • Come decidete il palinsesto e cosa pubblicare?

    A lavorare in redazione siamo in 10, tutti  con idee diverse. Ogni volta che qualcuno di noi trova una notizia interessante, si cerca di farne un articolo, passandolo a me o al responsabile web che provvederà poi a metterlo online.
  • È bello che voi studenti vi impegnate in prima persona in un progetto concreto, ma per essere meglio seguiti e indirizzati, avete un aiuto dai docenti IED?

    Ovviamente. Bisogna dire però che i docenti sono un po' come le lucine sulle piste degli aeroporti: ci indicano la strada, ci aiutano, ma lasciano fare tutto a noi. Ci correggono se sbagliamo, ci danno consigli, ma cercano sempre di lasciare molto più spazio a noi e alle nostre decisioni; ma comunque, per qualsiasi dubbio o problema sono sempre pronti a darci una mano.
  • Pensate che la web radio sia uno strumento per farvi conoscere dai professionisti, e sfruttarla per avvicinarvi al mondo del lavoro?

    Diciamo che la web radio è nata anche per quello. Sicuramente un trampolino di questo calibro non bisogna lasciarlo in disparte: potrebbe essere molto efficace, ma dobbiamo saperlo sfruttare.

 
È bello vedere come i ragazzi si cimentano in progetti reali per avvicinare quello che studiano a ciò che sarà il proprio lavoro e come lo IED supporti tali momenti di crescita e impegno. Inoltre va notato che la web radio rappresenta un ottima fase promozionale, sia per il lavoro dei ragazzi che si dedicano a tale progetto, sia per lo stesso IED , che si mostra attento ai nuovi mezzi comunicativi cercando di cimentarsi e far interagire i propri studenti con tali strumenti.
 
Oltre alla web radio presto partirà anche la IED web tv, a conferma dell’attenzione che la scuola ha nell’impegnare gli studenti in progetti veri che possano agevolarli nel futuro mondo professionale.
 
E allora un grande in bocca al lupo ai ragazzi della IED Sound Radio, e grazie a Federica per la sua disponibilità, ora non ci resta che ascoltarli sul sito e sul canale soundcloud.
 
 
Writer /// Greta Procentese
 
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)