Unconventional Jam – 100% non convenzionale #6

on
0

Unconventional Jam – 100% non convenzionale #6

Colazione. Merenda. Spuntino di mezzanotte. C’è una cosa che non può mancare nel frigo dei creativi più genuini, ed è lei: Unconventional Jam. Se vi sentite stanchi e fuori forma, le buone intenzioni si sciolgono sull’asfalto rovente e neanche le caramelle della nonna bastano a soddisfarvi è perché, effettivamente, siamo stati via troppo a lungo! Leggete e saziatevi: l’unica rubrica agrodolce sulla comunicazione non convenzionale è tornata. E questa settimana ha un solo scopo: farvi volare.
(Creazina non si ritiene responsabile di eventuali cali glicemici dovuti alla mancanza di Unconventional Jam.)

Vueling e il guerrilla che sembra una bischerata
11 giugno 2013. Firenze. Fermata dei bus shuttle diretti agli aeroporti delle altre città. Il luogo ideale per preparare una ricetta davvero non convenzionale, la prima che fa comunicare l’ispanica Vueling in puro dialetto fiorentino. Il motivo? Annunciare le nuove tratte da e per l’aeroporto di Firenze.
 
 
“Se la mi’ nonna aveva le rote era un caretto...e ci metteva meno di me per arrivà a Barcellona! Ma un potevo partì da Firenze?” Non c’ha tutti i torti! L’azione è stata organizzata in due fasi. La prima, di teasing, si è svolta alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella: ha coinvolto i pendolari e i lavoratori che al mattino viaggiano verso gli aeroporti delle altre città e si è concretizzata grazie alla complicità di alcuni attori/passeggeri, un fotografo e un video maker. La seconda parte, invece, ha coinvolto un target più giovane grazie all’aiuto delle hostess che hanno distribuito dei coupon sconto nei locali più frequentati del centro di Firenze.
 
 
Il flash mob è stato organizzato dalla Look Around, “a-typical communication agency” con sede a Roma. Fondata nel 2009, è diventata presto un’agenzia di comunicazione a 360° con un portfolio clienti di tutto rispetto. “I love TV…I love FOX”: se non riuscite a togliervela dalla testa è anche merito loro! Proprio il team Look Around ha curato la localizzazione di “I love FOX”, campagna di riposizionamento del brand che ha interessato 37 paesi in tutto il mondo (declinando, in particolare, la creatività per i formati OOH e stampa e sviluppato la campagna web).
 
 
OK, OK: avevo promesso di farvi volare. Nulla di più facile, con le altre azioni non convenzionali con cui la Vueling ha deciso di comunicare. La più divertente è senz’altro Trampolina: l’idea dal sapore un po’ bambinesco un po’ retrò per farvi librare liberi e leggeri nell’aria (le famose 3L della 1° principio aerodinamico del volo). Ben 60 fotocamere posizionate intorno a un trampolino per scattare contemporaneamente una foto mentre si è in volo, creando un incredibile video a 360° da condividere con gli amici. Dove? Nelle maggiori città europee in cui fa tappa la compagnia low cost spagnola: Genova, Helsinki, Stoccolma, Oslo e Bologna, Torino, Firenze e Monaco.
 
 
Ecco la divertente gallery di Facebook.
 
L’ultimo in ordine temporale è il guerrilla realizzato nelle città tedesche in cui fa scalo la compagnia.
 
Nuovi scali, nuovissima comunicazione del tutto non convenzionale e un mix di linguaggi locali e nuove tecnologie. La strategia di marketing della Vueling punta davvero in alto senza dimenticare il fattore coinvolgimento. Perché? Semplice: Vueling loves the way you fly.

Unconventional Jam vi dà appuntamento alla prossima genuina e dolcissima notizia!
 
Illustrator /// Alessio Rotulo
 
Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)