Unconventional Jam | 100% non convenzionale #4

on
0

Unconventional Jam | 100% non convenzionale #4

Agrodolce e genuina come una marmellata fatta in casa, torna nelle vostre dispense la rubrica al 100% non convenzionale! La ricetta originale prevede guerrilla, ambient e viral. Questa settimana il gusto si arricchisce di notizie da sogno nella metro di Roma, emozioni fresche di flash mob e dolce malinconia delle cabine telefoniche, il tutto amalgamato con piccole scosse da veri tifosi e condito con un pizzico di cattiveria elettorale. Et voilà: Unconventional Jam è pronta.

-> Grand Central terminal è una delle stazioni più belle di New York, tanto da fare da scenografia a famose scene cinematografiche (Io sono leggenda, Intrigo internazionale, Revolutionary road e Madascar sono solo alcuni esempi). Per l’anniversario dei suoi 100 anni, però, è stata la vera protagonista di un flash mob molto coinvolgente. L’evento è stato organizzato dalla famosa ImprovEvrywhere e ha emozionato tutti i presenti.
 
 

 


-> Cosa si prova a scoprire che i politici hanno realmente a cuore la vita del pianeta e le tematiche ambientali? Potete chiederlo agli oltre centomila romani che ieri hanno ricevuto in omaggio una copia del quotidiano Metro identico all’originale ma con titoli decisamente sorprendenti: “Un mega parco eolico inaugurato davanti alle coste di Taranto”, “La Cina che abbandona le fonti fossili”, “I cittadini e gli amministratori siciliani in rivolta contro le trivelle petrolifere al largo delle loro coste”.  
L’iniziativa è di Greenpeace e segue le orme di quella degli Yes Man che nel 2008 distribuirono le copie di un fittizio New York Times .

Per leggere la vostra copia del Metro, cliccate qui.
 

 


-> Le elezioni si avvicinano e - tra promesse di restituzione più o meno insensate, fake che sembrano campagne vere e campagne vere che sembrano fake - emerge l’iniziativa Vota il Cattivo, dell'agenzia napoletana Nu'Pixel. Prima di scegliere il vostro candidato ideale, date un’occhiata ai programmi elettorali per sapere se sono cattivi quanto desiderate. Io voto Darth Veder, si può dire?
 


-> Nostalgia delle vecchie cabine telefoniche? T-Mobile ha pensato di dar loro nuova vita con la complicità dell’agenzia Kirowski Isobar di Budapest. Un ambient che prende spunto dal concetto di dare una chance: per scoprire come e a chi, guardate il video.
 


-> I veri tifosi vivono in empatia con la propria squadra, seguendo le partite dal vivo con il cuore in gola e, da oggi, anche le vibrazioni nei piedi. Il merito è di Adidas, che ha inventato un congegno che emette delle vibrazioni quando la palla va in rete. Un modo per coccolare anche chi gioca… dalla tribuna.
 

E la vostra settimana, quanto è stata non convenzionale?
 
Illustrator /// Alessio Rotulo
Nessun voto finora